Anche il controllo delle infrastrutture può essere virtuale

StruxureWare Central v7.0 di Schneider Electric disponibile come virtual machine.

Schneider Electric ha rilasciato StruxureWare Central v7.0, il software di gestione che comprende vari aggiornamenti e introduce una versione virtual machine dell'applicazione.

La nuova piattaforma, infatti, estende la possibilità di implementazione negli ambienti virtuali.
Il software è disponibile in una versione a download gratuito che supporta cinque elementi dell'infrastruttura fisica e una telecamera di sorveglianza.
Per aggiungere ulteriori device e telecamere è necessario acquistare una chiave di licenza.

La versione virtual machine permette a StruxureWare Central di sfruttare la disponibilità e la tolleranza ai guasti tipica delle soluzioni dei principali vendor di virtual machine.
La piattaforma permette di sommare e fare medie dai dati provenienti dai sensori per elaborare grafici, osservare i trend di utilizzo, impostare allarmi, ad esempio determinando la temperatura media registrata in una fila di server o in una server room, il consumo totale di energia di un rack.

StruxureWare Central mette a disposizione via browser informazioni di base su eventuali allarmi e funzioni di device inventory.
La nuova interfaccia client permette accesso immediato alle informazioni sullo stato e le specifiche dei dispositivi e sugli allarmi in atto, in modalità ottimizzata per la consultazione con smartphone, tablet, pc.

StruxureWare Central v7.0 lavora e si integra in modo trasparente con sistemi di management e apparecchiature data center di numerosi vendor.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here