Anche Docomo e interessata a Voicestream

Ntt Docomo sta valutando l’ipotesi di offrire 52 miliardi di dollari per acquisire il gestore mobile americano Voicestream Wireless. L’obiettivo è evitare che lo stesso operatore cada in mano ai tedeschi di Deutsche Telekom. Secondo la notizia, …

Ntt Docomo sta valutando l'ipotesi di offrire 52 miliardi di dollari
per acquisire il gestore mobile americano Voicestream Wireless.
L'obiettivo è evitare che lo stesso operatore cada in mano ai
tedeschi di Deutsche Telekom. Secondo la notizia, apparsa sul Wall
Street Journal di venerdì, Docomo, secondo operatore radiomobile del
mondo e prima azienda giapponese per capitalizzazione, vuole
accordarsi con uno degli azionisti di Voicestream, la Hutchinson
Whampoa di Hong Kong, per ottenere una quota del 49 percento nel
gestore Usa. Il giornale riferisce anche che Docomo è pronta a
prendere eventualmente in considerazione un'Opa da 200 dollari ad
azione, per un valore complessivo di 52 miliardi di dollari. Le voci
di una possibile acquisizione di Voicestream da parte di Docomo era
già circolata lo scorso maggio ma il nuovo interesse sarebbe legato
agli annunci fatti in questi giorni da Deutsche Telekom, anch'essa
intenzionata a perseguire lo stesso obiettivo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here