Anche Compuware scivola su fatturati e profitti

Unendosi a società come Computer Associates e Bmc Software, Compuware ha diffuso un allerta riguardante i suoi risultati finanziari nel secondo trimestre, stimato al di sotto delle aspettative. La società attribuisce la battuta d’arresto …

Unendosi a società come Computer Associates e Bmc Software, Compuware
ha diffuso un allerta riguardante i suoi risultati finanziari nel
secondo trimestre, stimato al di sotto delle aspettative. La società
attribuisce la battuta d'arresto a una prevista contrazione del
contributo derivante dalle licenze dei suoi prodotti per sistemi
mainframe. Con questo annuncio Compuware ha inanellato tre trimestri
consecutivi di cifre inferiori a quelle calcolate dagli analisti di
Wall Street. Secondo lo sviluppatore di Farmington Hills, Michigan,
il secondo quarto conclusosi il 30 settembre scorso è contrassegnato
da un fatturato compreso tra i 474 e i 487 milioni di dollari,
nettamente meno rispetto ai 568 milioni registrati nello stesso
periodo di un anno fa. Le entrate derivanti dalla vendita di licenze
non dovrebbe superare i 105 milioni di dollari, meno della metà
rispetto ai 212 milioni incassati lo scorso anno. Le altre voci del
bilancio sono rappresentate dalle entrate dei prodotti per il
maintenance (115 milioni la stima massima) e dei servizi
professionali (poco meno di 270 milioni). Quanto ai profitti,
Compuware parla di un dividendo compreso tra i 4 e i 6 centesimi per
azione, meno della metà di quanto proiettato da Wall Street. I
risultati definitivi sono attesi per il 19 di ottobre. Gli osservato
attribuiscono la situazione alla decisione, da parte dei clienti
Compuware, di rimandare la conferma dei contratti di licenza
pluriennali in attesa di una riformulazione dell'offerta associata al
nuovo mainframe a 64 bit annunciato da Ibm, lo Z900.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome