Anche Bolzano punta sull’innovazione

Varato un bando da 3,5 milioni di euro. Scadenza a fine novembre

La Giunta provinciale di Bolzano ha approvato un bando di concorso per progetti innovativi e per l’impiego di personale altamente qualificato con risorse per complessivi 3,5 milioni di euro. L’obiettivo è quello di sostenere la realizzazione in provincia di Bolzano di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale di elevato impatto sul sistema economico del territorio al fine di favorire un salto tecnologico nei settori strategicamente più rilevanti, quali risorse sostenibili (energie rinnovabili, edilizia eco-sostenibile tecnologie ambientali); mobilità eco-sostenibile, sistemi di trasporto e logistica per servizi di vicinato; benessere, salute e alimentazione.


Le aziende possono partecipare al concorso con progetti di ricerca industriale o di filiera, finanziabili fino ad un massimo di 600.000 euro, o con progetti di inserimento di ricercatori e di personale altamente qualificato con elevata specializzazione nei settori d’interesse provinciale, progetti per i quali è previsto un finanziamento massimo di 25.000 euro l’anno per persona assunta (con un massimo di due persone per impresa). Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere presentate entro il 28 novembre 2008 all’Ufficio Innovazione, Ricerca e Sviluppo in via Raiffeisen 5 a Bolzano.


Possono accedere alle agevolazioni tutte le imprese con sede legale in Alto Adige e quelle che hanno almeno una filiale o un laboratorio di ricerca in provincia di Bolzano. Possono beneficiare dei contributi anche i centri di competenza e i consorzi temporanei e le Ati costituitesi per un determinato progetto.


Per la ricerca industriale i contributi variano dal del 65 all’80% (a seconda che si tratti di grandi o piccole imprese), mentre per lo sviluppo sperimentale si va dal 40 al 60% e per gli studi di fattibilità i contributi oscillano fra il 65 e il 75%.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome