Amdahl si estende verso le soluzioni

Conosciuta sin qui soprattutto come fornitore di sistemi compatibili Ibm S/390, Amdahl (che è ormai fliliale al 100% di Fujitsu) ha annunciato una nuova organizzazione, maggiormente improntata ai servizi. In collaborazione con Dmr, societ …

Conosciuta sin qui soprattutto come fornitore di sistemi compatibili Ibm
S/390, Amdahl (che è ormai fliliale al 100% di Fujitsu) ha annunciato una
nuova organizzazione, maggiormente improntata ai servizi. In collaborazione
con Dmr, società di servizi canadese, è stata varata la Amdahl Global
Solutions (Ags), nella quale sono confluite le attività dell'Amdahl
Technology Group (che riguardano il rilascio di grandi sistemi).
La nuova divisione, nell'intento dei promotori, vuole proporsi come
integratore tecnologico. "Un'evoluzione logica - secondo il
responsabile per il Sud Europa Philippe Weppe - nel momento in cui le
applicazioni critiche escono dai mainframe per entrare negli ambienti Unix
e Nt"
. In concreto, la società ha individuato quattro assi di
competenza, ovvero l'integrazione (server consolidation, storage),
l'amministrazione (teledistribuzione, supervisione), deployment applicativo
(configurazioni, scelta dei software) e accesso ai dati (sicurezza, tempi
di risposta).
Anche se Weppe ha dichiarato che per certi clienti Amdahl avrebbe già
implementato questo genere di soluzioni, la realtà delle cifre dice che il
riconoscimento pubblico di Ags è tutto da costruire. Nel 1998, infatti, la
parte dei servizi in ambienti aperti (non Mvs, dunque) ha pesato in Amdahl
non più dell'8,7%, seppur in crescita del 35% rispetto all'anno passato.
Per riuscire nell'intento, dunque, la società sta ora intesificando il
proprio programma di reclutamento e formazione del personale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here