Amdahl al 100% di Fujitsu

La giapponese Fujitsu è divenuta proprietaria al 100% di Amdahl, azienda della quale già possedeva il 42% del capitale. " stato pagato un prezzo per azione di 12 dollari, il che porta il totale dell’operazione a un valore di circa 85 …

La giapponese Fujitsu è divenuta proprietaria al 100% di Amdahl, azienda
della quale già possedeva il 42% del capitale. " stato pagato un prezzo
per
azione di 12 dollari, il che porta il totale dell'operazione a un valore di
circa 850 milioni di dollari. Secondo gli analistidi Wall Street il prezzo
poteva essere più alto, visto che l'azione ha chiuso, nel giorno
dell'acquisto, a 11,875 dollari. Ma probabilmente non vi erano altre
offerte degne di essere prese in considerazione, per un'azienda che cercava
una collocazione finanziaria più stabile.
Amdahl sta cercando da tempo di trasformare la propria immagine da quella
di "semplice" costruttore di mainframe compatibili Ibm a quella di system
integrator ed editore di software. I risultati, dopo la crisi dei primi
anni 90, sembrano essersi stabilizzati, al punto che negli ultimi due anni,
sono state anche fatte nuove acquisizioni, in particolare delle società di
supporto e servizi Trecom e Dmr.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here