Amd ristruttura, ma come?

Con il cambio della guardia alla guida della società, si moltiplicano le speculazioni su un possibile spin off delle attività di produzione.

Dopo la notizia rilasciata nei giorni scorsi e relativa al cambio al vertice di Amd, iniziano a circolare alcune indiscrezioni in merito al piano di ristrutturazione che interesserà l’azienda nei prossimi mesi.

Secondo la rivista americana The Austin American-Statesman, che ha intervistato il nuovo Ceo Dirk Meyer, il prossimo importante passo per Amd sarà la suddivisione delle attività in due aziende separate. Lo spin off dovrebbe interessare le attività di produzione.

Amd avrebbe in qualche misura smentito questa voce, sottolineando tuttavia che proprio la produzione è l’area maggiormente interessata dal processo di riorganizzazione.
Cosa del resto confermata anche dal Cfo Bob Rivet, nel corso della presentazione dell’ultima trimestrale.

A favore dello spin off parlerebbero anche i recenti cambi manageriali: Hector Ruiz, pur avendo lasciato il ruolo di Ceo, non è uscito di scena, ma resta nel ruolo di chairman a sovrintendere la riorganizzazione delle attività di produzione.
Resta da capire – qualora lo spin off davvero avesse luogo – quale quota Amd intende tenere per sé e quale intende portare al mercato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here