Amd pensa a ridurre i costi

Per bocca del proprio Ceo, Hector Ruiz, il vendor californiano ha annunciato l’intenzione di voler ridurre i propri costi di 800 milioni di dollari, a partire dal Q2 2003

12 febbraio 2003 Allo scopo di arginare la crisi di mercato, Advanced Micro Devices ha annunciato un piano per ridurre di 800 milioni di dollari i propri costi a partire dal secondo trimestre dell'esercizio fiscale in corso. Senza rilasciare ulteriori dettagli Hector Ruiz, Ceo di Amd,
avrebbe reso nota l'intenzione di ridurre di 100 milioni di dollari i costi
della società entro la trimestrale che terminerà il prossimo mese di giugno. Una
mossa più che auspicabile, visto e considerato che il produttore di
microprocessori californiano ha chiuso il quarto trimestre dell'esercizio
fiscale 2002 con perdite nette per 2,49 dollari per azione. Il tutto mentre gli
analisti stimano una ripresa del mercato di riferimento non oltre il 10% nel
2003 e nell'ordine del 20-25% nei prossimi due anni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here