Amazon, fisico, digitale e ritorno

L’essenza dell’omnicanalità. E un gran desiderio di interpretarla in pieno.
Dopo 20 anni passati a vendere libri, sia fisici sia digitali, Amazon ha deciso di aprire la sua prima lbreria.
Un negozio vero, con porte, scaffali, vetrine, situato all’interno dell’University Village di Seattle, che verrà inaugurato proprio questa mattina. Amazonbooks, questo il nome del negozio, sarà aperto tutti i giorni dalle 9.30 del amattino alle 9 di sera e dalle 11 alle 18 la domenica.
La selezione dei libri presenti sul punto di vendita avviene sulla base delle valutazioni dei clienti che comprano sul sito, dei preordini, delle vendite, ma anche sulla base delle valutazioni espresse dai membri della community di Goodreads e, naturalmente, da quelle degli stessi curatori della società.

Anche l’allestimento è particolare: i libri vengono esposti frontalmente e sotto ciascun volume viene posizionato un cartellino nel quale sono riportate sia la valutazione dei clienti che lo hanno acquistato sul sito, sia una recensione.
E il prezzo sarà identico a quello praticato online.

L’idea è quella di rendere sempre più “smooth”, impercettibile, il passaggio tra online e offline: per questo la App mobile viene indicata come strumento utile per scoprire altre recensioni o raccomandazioni; per questo chi si reca in libreria può scegliere se acquistare un libro e portarselo a casa, se farselo spedire, usufruendo della spedizione gratuita se abbonato al servizio Prime, o ancora se chiederne una copia digitale per il Kindle o se semplicemente inserirlo in una wish list per farselo regalare.

Presenti in allestimento anche tutti i dispositivi del portafoglio Amazon, dai Kindle agli Echo, dai tablet Fire alla Fire Tv.

Se questo sarà solo un allestimento o il primo passo di una strategia più complessa, sulla scia di quanto già fatto da Apple o Microsoft, è comunque prematuro dirlo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome