Il database, spiega Amazon Web Services, è in genere la parte più critica di un'architettura software e la sua gestione, soprattutto di quelli relazionali, non è mai stata facile.

Per questo motivo, il colosso del cloud ha pensato di creare e proporre Amazon Aurora Serverless, una versione auto-scaling di Amazon Aurora (il motore di database relazionale creato per il cloud di AWS) che si avvia, si arresta e scala verso il basso o verso l’alto automaticamente, in base al carico di lavoro dell'applicazione.

AWS è al lavoro da tempo su Amazon Aurora Serverless e l’edizione compatibile con MySQL è già disponibile da un po’. L’azienda ha ora annunciato che anche l'edizione compatibile con PostgreSQL di Aurora Serverless è generalmente disponibile.

Amazon Aurora

Quando si crea un database con Amazon Aurora Serverless, si imposta la capacità minima e quella massima. Le applicazioni client si connettono in modo trasparente ai proxy che indirizzano il carico di lavoro a un pool di risorse che vengono ridimensionate automaticamente. Lo scaling è molto veloce e le risorse sono pronte per essere aggiunte per soddisfare le richieste delle applicazioni.

Con Aurora Serverless, spiega ancora l’azienda, non c'è alcun cambiamento su come lo storage viene gestito da Aurora: lo storage layer è indipendente dalle risorse di calcolo utilizzate dal database. Non è necessario provvedere al provisioning dello storage in anticipo: la memoria minima è di 10 GB e, in base all'utilizzo del database, lo storage Amazon Aurora crescerà automaticamente, fino a 64 TB, con incrementi di 10 GB e senza alcun impatto sulle prestazioni del database.

Attualmente, Aurora Serverless è compatibile con PostgreSQL versione 10.7 e l'opzione di attivazione è presente nella console di Amazon RDS.

Amazon Aurora Serverless PostgreSQL è ora disponibile nelle regioni US East (N. Virginia), US East (Ohio), US West (Oregon), EU (Irlanda) e Asia Pacifico (Tokyo).

Una spiegazione su come creare e testare un database Aurora Serverless PostgreSQL è disponibile sul blog AWS, a questo link.

Su questa pagina del sito AWS è possibile ottenere informazioni su Amazon Aurora Serverless.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome