All’Ifa sequestrato il Sansa, rivale dell’iPod

Sandisk è accusata di non aver pagato la licenza per l’utilizzo del formato Mp3.

Grossi guai per il rivale dell'iPod all'Ifa di Berlino.
I visitatori
della Fiera dedicata all'elettronica di consumo hanno assistito infatti al
sequestro dei lettori Mp3 di Sandisk che, secondo la denuncia della torinese
Sisvel, non avrebbe pagato la licenza per l'uso del brevetto Mp3, che è di
sessanta centesimi a prodotto. Sisvel è la società che ha ricevuto l'incarico di
sorvegliare il pagamento delle licenze da parte Philips, France Telecom,
Telediffusion de France e l'istituto tedesco Irt, proprietarie del brevetto.
Il lettore sequestrato è il Sansa e e280 che ha il doppio della memoria di iPod nano (8 Gb con 4) e costa più o meno
lo stesso.
La società ha già visto riconosciute le
proprie ragioni in casi analoghi contro importanti produttori che hanno dovuto
pagare gli arretrati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome