Home Hardware Datacenter Come allestire un datacenter, ecco la piattaforma di Legrand

Come allestire un datacenter, ecco la piattaforma di Legrand

Legrand presenta una nuova piattaforma datacenter oriented: si tratta di Nexpand, il nuovo nato nella famiglia Minkels.

La rivoluzione digitale in corso coinvolge la vita personale e professionale di ognuno di noi. Un volume sempre crescente di dati, velocità di elaborazione più elevate, maggiori requisiti di storage, l’aumento esponenziale dell’IoT e dell’intelligenza artificiale e tante altre applicazioni, hanno posto nuove sfide ai data center.

Un data center oggi deve integrare l’infrastruttura IT nel modo più efficiente possibile. Ha bisogno di spazio per svilupparsi ed evolvere in base a nuove circostanze, tecnologie e requisiti degli utenti. Di conseguenza, sono necessarie modifiche e innovazioni per garantire una migliore disponibilità, efficienza, sicurezza e durata.

La piattaforma Nexpand è nata per offrire spazio a tutti gli sviluppi futuri.
La progettazione, con il supporto dei clienti, è stata studiata per garantire flessibilità e modularità all’installazione, semplicità nel fissaggio di accessori e componenti, elevati livelli di scalabilità.

La modularità è garantita dal telaio in alluminio su cui sono presenti delle guide regolabili in tutte e tre le dimensioni; inoltre supporta senza problemi il peso delle apparecchiature informatiche. Le guide di montaggio e le scanalature a forma di T sono posizionate direttamente sui montanti 19” e sul telaio della struttura.
L’armadio può essere così personalizzato senza dipendere da una foratura specifica. 

La piattaforma consente di montare e rimuovere dall’interno tutti gli accessori e i componenti di ogni singolo armadio. Anche se i moduli sono già montati e accoppiati è facile sostituire, rimuovere o aggiungere i componenti interni e apportare eventuali modifiche.

Inoltre, nel nuovo armadio, è facile aggiungere serrature, PDU e sensori intelligenti per monitorare da remoto il data center e verificare lo stato delle apparecchiature e i fattori ambientali.
L’integrazione nella porta del meccanismo di chiusura e del relativo cablaggio (nel caso di sistema di blocco intelligente) protegge il dispositivo evitando danneggiamenti accidentali. Smontaggio e inversione della porta sono rapidi e semplici.

legrand datacenter

Nexpand è predisposto per l’impiego di serrature intelligenti che possono essere azionate da remoto e consentono la gestione e il monitoraggio degli accessi del personale autorizzato. Non solo: anche un’interruzione di corrente, anche molto breve, può avere gravi conseguenze: Nexpand gestisce il rischio con PDU standard e PDU intelligenti Legrand.

L’hardware dei server rilascia molto calore: più efficiente è il processo di raffreddamento, più affidabile è l’hardware. L’architettura dei rack di Nexpand è stata progettata per migliorare l’efficienza energetica e per ridurre l’impatto ambientale.

Nexpand è nativamente predisposto per l’installazione di kit di airflow management ovvero di sistemi di tamponamento verticale atti a separare aria fredda dall’aria calda.

Nexpand è stato progettato secondo i più moderni principi del design industriale (Design for Manufacturability e del Design for Assembly) e soprattutto secondo l’Environmentally Oriented Development, che tiene conto del ciclo di vita del prodotto e del suo impatto sull’ambiente, dalla sua realizzazione e al suo funzionamento, e che ha portato al rilascio di uno specifico “Profilo ambientale di prodotto” (PEP).

Il progetto si è concentrato su un uso più efficiente dell’energia nei data center, che, garantendo che le apparecchiature informatiche vengano raffreddate correttamente, potesse ridurre i consumi e i costi di gestione.

legrand datacenter

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php