Allegati in Mail: meglio le icone o tutto il contenuto?

L'applicazione per la posta di OS X è
impostata per visualizzare in automatico gli allegati, per alcuni formati, all'interno del messaggio e-mail: nel caso volessimo che venissero
visualizzate soltanto le icone dei documenti allegati è necessario ricorrere a
un'impostazione nascosta, che può essere abilitata e disabilitata tramite il
Terminale.

Per procedere bisogna chiudere Mail e
aprire il Terminale che è situato nella cartella Applicazioni
> Utility: a questo punto è sufficiente digitare il comando seguente,
tutto su una riga e facendo attenzione agli spazi, e premere infine il tasto
invio

defaults write com.apple.mail
DisableInlineAttachmentViewing -bool yes

Al successivo avvio di
Mail, gli allegati verranno visualizzati nei messaggi solamente attraverso la
loro icona e non più con l'anteprima del loro contenuto. Nel caso volessimo
ripristinare il comportamento iniziale del programma, è sufficiente ripetere i
passi eseguiti in precedenza utilizzando questa volta il seguente comando

defaults write com.apple.mail
DisableInlineAttachmentViewing -bool no

Dopo aver eseguito questo
comando Mail visualizzerà nuovamente l'anteprima degli allegati all'interno del
messaggio e-mail.

Quando stiamo scrivendo
un messaggio e-mail e inseriamo l'indirizzo di un sito Internet, utilizzando la
funzionalità Aggiungi link presente nel menu Composizione (Comando+K), Mail automaticamente inserirà il link
nel messaggio formattandolo come se fosse un normale collegamento: il problema
è che il link non è "attivo" e non può quindi essere aperto facendoci
clic sopra, visto che in questo modo si sposta semplicemente il cursore di
modifica del testo.

La soluzione è piuttosto semplice, infatti, non bisogna
fare altro che premere il tasto Maiuscole mentre si fa clic sopra il
collegamento.


Normal
0
14
false
false
false
IT
X-NONE
X-NONE

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:"Tabella normale";
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-parent:"";
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:"Calibri","sans-serif";
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-language:EN-US;}

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome