Alleanza commerciale tra Microsoft, Manugistics e Kpmg

Quella appena costituita tra Manugistics Group, Microsoft e Kpmg è solo la prima delle alleanze che secondo Redmond verranno presto stipulate tra il gigante del software e alcuni dei maggiori sviluppatori di applicazioni di livello enterprise. L …

Quella appena costituita tra Manugistics Group, Microsoft e Kpmg è
solo la prima delle alleanze che secondo Redmond verranno presto
stipulate tra il gigante del software e alcuni dei maggiori
sviluppatori di applicazioni di livello enterprise. L'accordo è il
sintomo di una nuova strategia commerciale di Microsoft, sottolinea
il responsabile per le attività orientate al business-to-business e
alla supply chain, Becky Kaske. I tre partner hanno dichiarato di
aver sottoscritto un piano congiunto di sviluppo, vendita e
promozione che prevede per Microsoft il ruolo di promotore delle
soluzioni Manugistics presso la clientela che acquista e utilizza
piattaforme come Sql Server 2000, Biz Talk 2000 e Windows 2000,
mentre Manugistics e Kpmg faranno lo stesso con queste tre
applicazioni Microsoft nei confronti dei rispettivi clienti. Inoltre
le tre aziende collaboreranno alla reingegnerizzazione dei programmi
Manugistics - alcuni dei quali oggi limitati alla piattaforma Unix -
per l'uso degli stessi sotto Windows 2000 e altri ambienti Microsoft.
L'andamento delle vendite di prodotti come Biz Talk e SQl Server
2000, ha specificato Kaske, è relativamente tiepido e uno dei modi di
incrementare i fatturati sta ovviamente nell'espandere il potenziale
target di riferimento interessato alle soluzioni infrastrutturali
Microsoft, tramite accordi come questi, rivolti a chi sviluppa sul
piano applicativo. Recentemente Microsoft si è mossa acquisendo lo
scorso dicembre lo specialista in soluzioni Erp per la media impresa
Great Plains o firmando accordi di commercializzazione con fornitori
Crm come Pivotal e Onyx Software.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here