Alle imprese artigiane lombarde, 1,5 milioni di euro per salvaguardare l’ambiente

Il bando Salvambiente Artigianato 2011, promosso dalla Regione Lombardia e dalle Camere di commercio lombarde, prevede incentivi e contributi per l’introduzione di innovazioni nei processi e nei prodotti a basso impatto ambientale. Iscrizioni aperte fino al 13 maggio 2011.

Prevede incentivi e contributi per l’introduzione di
innovazioni nei processi e prodotti a basso impatto ambientale e per iniziative
di sostegno al risanamento ambientale, il bando Salvambiente Artigianato 2011
promosso dalla Regione Lombardia e dalle Camere di commercio lombarde.

Destinatarie
dell'iniziativa sono le imprese artigiane, i consorzi, le società consortili e
le cooperative iscritte all’albo delle imprese artigiane. La somma complessiva
disponibile è pari a 1.500.000 euro, erogati in forma di contributi in conto
capitale e a fondo perduto in misura del 25% della spesa ammissibile al netto
dell’Iva per le singole imprese
artigiane e fino a un massimo di 50.000 euro; in misura del 30% della
spesa ammissibile al netto dell’Iva per
i consorzi artigiani e fino a un massimo di 50.000 euro. Le spese devono essere coerenti con il progetto presentato e sono ritenute ammissibili se
sostenute e pagate nel periodo compreso tra
il 15 febbraio 2011 e il 15 febbraio 2012. L’impresa deve
effettuare un investimento con un importo minimo di 15.000 euro al netto dell'Iva.

I
progetti finanziabili riguardano il conseguimento di
certificazioni ambientali, realizzazione di impianti di produzione energia da
fonti rinnovabili, realizzazione di tecnologie per ridurre le emissioni d’aera,
acqua, rifiuti e rumori, iniziative di risparmio delle materie prime e
riduzione degli scarti di lavorazione, recupero imballaggi.

Le domande, con relativa documentazione, devono
pervenire entro il 13
maggio 2011. Ulteriori informazioni e il modulo di presentazione
della richiesta sono disponibili sul sito www.mi.camcom.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here