Allarme utili per Motorola

Colpita duramente dal costante calo dei livelli di fatturato delle divisioni cellulari e microprocessori, Motorola ha fatto sapere lo scorso venerdì che la forte contrazione degli ordini e dei volumi di vendita potrebbe presto tradursi nella pri …

Colpita duramente dal costante calo dei livelli di fatturato delle
divisioni cellulari e microprocessori, Motorola ha fatto sapere lo
scorso venerdì che la forte contrazione degli ordini e dei volumi di
vendita potrebbe presto tradursi nella prima trimestrale negativa
degli ultimi 16 anni. Per il gigante tecnologico si è trattato del
secondo allarme lanciato nell'arco delle ultime sei settimane, che
hanno visto i profitti Motorola perdere quota soprattutto nel
comparto dei terminali per telefonia mobile. Unita al clima poco
favorevole che caratterizza l'intera economia americana, la
situazione ha portato l'azienda sull'orlo di una possibile perdita
operativa che la dirigenza si è rifiutata di quantificare. Dopo il
primo segnale di allerta, gli analisti di Wall Street avevano
ribassato i livelli di utile per azione a 12 centesimi di dollaro. Il
titolo ha chiuso la settimana perdendo 6 punti percentuali e
piazzandosi a una quota di poco superiore al minimo, di 15,81
dollari, degli ultimi due anni. Nel trimestre chiuso a fine dicembre
Mtorola aveva annunciato un calo degli utili del 41% sottolineando
che la ripresa non sarebbe potuta arrivare prima della seconda metà
dell'anno. L'azienda, che ha 140mila dipendenti a dicembre aveva
deciso il taglio di 9.000 posti di lavoro e 2 miliardi di dollari di
tagli sulle spese della divisione cellulari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here