Algol pronta ad acquistare Digitronica

Entro fine giugno il varo dell’acquisizione che trasformera Algol in una realta di spicco nell’Internet infrastructure solution providing italiano ed europeo.

Algol, realtà italiana di riferimento nella distribuzione di prodotti
e infrastrutture di networking, ha siglato una lettera di intenti per
l'acquisizione di Digitronica. In base alla proposta, Silverstar,
azionista di Digitronica, scambierà il 34% del capitale societario in
suo possesso con azioni Algol; il rimanente 66% dell'azionariato di
Digitronica, che nel '99 ha fatturato 88 milioni di euro, verrà
acquistato, invece, in contanti.
"Con questa operazione puntiamo a diventare una realtà di spicco
nell'Internet infrastructure solution providing sia in Italia che in
altri Paesi europei come la Germania -
ha affermato Maurizio
Liverani, amministratore delegato di Algol -. L'acquisizione
rafforza, infatti, la nostra offerta di server e di prodotti storage,
trasferendo in Algol il ruolo che Digitronica svolgeva da anni in
Italia nella distribuzione di prodotti Compaq. Digitronica
continuerà, comunque, a rimanere una società a se stante, mantenendo
personale e vertici"
. Lo stesso entusiasmo è stato dimostrato da
Liverani nei confronti di Silverstar, che, posseduta interamente da
Arrow Electronics, segna l'ingresso di uno dei maggiori distributori
di componenti elettronici e di prodotti per computer al mondo nella
compagine azionaria di Algol.
Le parti pensano di varare l'acquisizione per il 30 giugno 2000.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome