Alcatel taglia 10mila persone

Vendite in calo e nuove previsioni di perdita all’orizzonte avrebbero indotto il vendor francese ad annunciare nuovi e ingenti licenziamenti per il prossimo anno.

20 settembre 2002 Messa alle strette da un
mercato che non accenna a riprendersi, Alcatel annuncia nuovi, ingenti riduzioni
del personale. Entro la fine del prossimo anno potrebbero essere 10mila i
dipendenti costretti a lasciare il posto di lavoro all'interno della società che
produce apparecchiature per il mercato delle telecomunicazioni. Una scelta che
viene giustificata con vendite in continuo calo (solo nella seconda parte
dell'esercizio fiscale in corso sono diminuite del 10% rispetto ai primi sei
mesi dell'anno) e con 7,5 miliardi di euro di perdite (registrati
cumulativamente negli ultimi cinque trimestri) che prospettano
un bilancio nuovamente in rosso per fine anno.



 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here