Al via la versione 9.1B di Progress

Progress Software commercializza Progress 9.1B, una versione estesa della propria suite di tool di sviluppo e dei server di applicazioni. La nuova versione permette di utilizzare applicazioni esistenti a partire da altri media, tra cui Internet e conti …

Progress Software commercializza Progress 9.1B, una versione estesa
della propria suite di tool di sviluppo e dei server di applicazioni.
La nuova versione permette di utilizzare applicazioni esistenti a
partire da altri media, tra cui Internet e contiene, a tal proposito,
un nuovo modulo WebClient, che si telecarica automaticamente sulle
postazioni client e server e funziona da motore di esecuzione
dell'interfaccia grafica. Ciò permette lo sviluppo di applicazioni
Progress basate sul thin client Web, minimizzando così il traffico di
rete. Il motore è adattato all'architettura del server di
applicazioni Progress AppServer Plus (dotato di funzioni di
sicurezza) e utilizza i canali Http per comunicare tramite i
firewall. SonicMq 4Gl Adapter, l'altra grande novità della versione
9.1B, permette, dal canto proprio, di integrare delle applicazioni
Progress a Progress SonicMq, il server dei messaggi Internet lanciato
dall'editore all'inizio dell'anno e disponibile nella versione 3.0,
che garantisce il trasporto e il rilascio sicuro dei dati, in formato
Xml, tra le applicazioni. Parallelamente, Progress 9.1B dispone anche
di un nuovo insieme di componenti Internet (Internet Component
Framework), incluso applicativi SmartBusiness Objects, connettori e
adattatori che semplificano l'interfacciamento. Secondo l'editore,
l'utilizzo di questi nuovi componenti dovrebbe permettere una
migrazione dolce verso il commercio elettronico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here