Ai “patrioti” il 39% di share

Il mercato totale dei personal computer consegnati in Italia nel 2000 è stato consuntivato da Sirmi in 3,1 milioni di unità, con una crescita del 21,6% rispetto all'anno precedente; e di queste, oltre 1,2 milioni di unità (con una crescita analoga a quella del mercato complessivo), fa riferimento a produttori italiani, che quindi detengono una

Il mercato totale dei personal computer consegnati in Italia nel 2000 è stato consuntivato da Sirmi in 3,1 milioni di unità, con una crescita del 21,6% rispetto all'anno precedente; e di queste, oltre 1,2 milioni di unità (con una crescita analoga a quella del mercato complessivo), fa riferimento a produttori italiani, che quindi detengono una quota pari al 39,3% del totale, con un'incidenza sostanzialmente stabile nel corso degli anni, non essendo mai scesa nel corso dell'ultimo decennio al di sotto del 35%. Anche per l'anno in corso, sono previste per i produttori nazionali crescite sostanzialmente in linea con il mercato globale; e a fronte di possibili difficoltà da parte del mercato dei personal computer nel suo complesso nel mantenere i trend di crescita fatti registrare negli ultimi anni, i produttori nazionali reputano di poter affrontare le possibili discontinuità con successo, grazie alla elevata flessibilità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome