Ai nastri di partenza i server Ultra Hpc di Sun

Sun Microsystems si sta preparando al lancio di un nuova famiglia di server configurati per applicazioni di tipo tecnico. Gli Ultra Hpc (High Performance Computing) sono il risultato dello sforzo di Sun di rafforzare la propria reputazione nel mercato …

Sun Microsystems si sta preparando al lancio di un nuova famiglia di server configurati per applicazioni di tipo tecnico. Gli Ultra Hpc (High Performance Computing) sono il risultato dello sforzo di Sun di rafforzare la propria reputazione nel mercato delle workstation tecniche, facendo tesoro di quanto guadagnato sul fronte dei server commerciali. I nuovi server sono infatti basati sulla configurazione degli Ultra Enterprise lanciati nello scorso gennaio, ma saranno integrati da software di gestione dei carichi di lavoro e tool di sviluppo pensati per costruire e gestire applicazioni tecniche. La gamma includerà sei modelli e scalerà dall'Ultra Hpc 2, con due processori Sparc, 2 Gb di memoria e un prezzo superiore ai 40mila dollari, fino all'Ultra Hpc 10000, con 64 processori, 64 Gb di memoria e un costo che oltrepasserà i 2,5 milioni di dollari.
Ogni sistema sarà dotato del software di load-sharing della Platform Computing, per gestire i carichi di lavoro su staezioni e server distribuiti. I mercati di riferimento sono quelli della ricerca universitaria, del Cad meccanico, dell'autmazione industriale e dell'analisi finanziaria.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here