Agid, Teresa Alvaro nominata Direttore Generale

Teresa Alvaro sarà il nuovo direttore generale dell'Agid, Agenzia per l'Italia Digitale.

L'agenzia tecnica della Presidenza del Consiglio è stata istituita per garantire la realizzazione degli obiettivi dell'Agenda digitale italiana, favorendo lo sviluppo delle tecnologie informatiche nel Paese.

Il decreto di nomina sarà emesso a breve, dopodichè Teresa Alvaro entrerà nel ruolo dopo la registrazione da parte della Corte dei Conti.

Teresa Alvaro ha svolto per 12 anni il ruolo di responsabile informativo dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Nel ruolo ha guidato la trasformazione digitale dell’Agenzia delle Dogane seguendo la strada della reingegnerizzazione e digitalizzazione dei processi e favorendo l’integrazione dell’intera catena logistica attraverso la cooperazione tra i diversi stakeholder.

Ha maturato il proprio know how tecnologico in oltre trenta anni di servizio nel settore ICT dell’amministrazione doganale prendendo parte a numerosi comitati e gruppi di lavoro della Commissione Europea, del Consiglio dell’Ue, dell’Organizzazione Mondiale delle Dogane e dell’UN/ECE e contribuendo alla predisposizione
della normativa nazionale e comunitaria di settore.

Laureata in matematica, Teresa Alvaro ha conseguito la specializzazione post-laurea e la specializzazione in Cooperazione Internazionale presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.

Il ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno ha scelto il nuovo numero uno dell'AgID tra le 74 candidature esaminate seguendo un iter che ha previsto una procedura ad avviso pubblico partita il 3 luglio.

I candidati sono stati valutati da una Commissione di tre esperti che ne ha dapprima selezionati nove e poi ristretti a tre per un colloquio diretto con Giulia Bongiorno, che ha appunto poi scelto Teresa Alvaro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome