Home Digitale Adobe semplifica la collaborazione con Photoshop e Illustrator

Adobe semplifica la collaborazione con Photoshop e Illustrator

La nuova funzionalità Invite to Edit, Invito a modificare, introdotta da Adobe in Photoshop, Illustrator e Fresco con l’aggiornamento di febbraio 2021, permette la modifica asincrona su desktop e iPad incrementando notevolmente le possibilità di collaboration della Creative Cloud.

Con questo update Adobe ha reso la collaborazione con altri quando si lavora insieme su documenti di Photoshop e Illustrator molto più facile, e ciò comporterà un notevole risparmio di tempo per i team che lavorano su progetti grafici condivisi.

Photoshop

Ora i collaboratori e i membri del team possono modificare un documento cloud condiviso, uno alla volta. Basta salvare i file .psd o .ai come documenti cloud e inviare gli inviti alle altre persone affinché possano modificarli. L’utente può poi anche modificare i file che sono stati condivisi con lui o lei.

Inoltre, è possibile accedere ai propri documenti cloud condivisi su assets.adobe.com e sull’app Creative Cloud Desktop.

Un’altra nuova funzione della versione di febbraio 2021 di Adobe Photoshop è la possibilità di sincronizzare i preset ovunque si usi Photoshop. Questa opzione include Pennelli, Sfumature, Campioni, Stili, Forme, e Pattern.

Photoshop

La funzione Preset Sync, Sincronizzazione predefiniti, è disponibile nella versione desktop di Adobe Photoshop su Mac e Windows, e i pennelli sincronizzati arriveranno presto anche nella versione per iPad.

L’utente potrà attivare e disattivare la sincronizzazione dei predefiniti e le preferenze – la struttura delle cartelle, il raggruppamento e l’ordine dei preset – sono mantenuti attraverso i dispositivi.

Per quanto riguarda Adobe Fresco, gli utenti dell’app possono usare la funzione Invite to edit su iPad o su un tablet Windows per inviare inviti ai collaboratori e, allo stesso modo, possono utilizzare un iPad o un tablet Windows per modificare i documenti condivisi.

Tornando invece brevemente su Photoshop, oltre alla possibilità di invitare altri utenti a modificare i documenti cloud e all’opzione di sincronizzazione dei preferiti, la versione di febbraio 2021 su desktop (22.2) introduce anche alcuni miglioramenti minori. Il pannello Proprietà forma è stato ottimizzato e migliorato e Adobe ha aggiunto il supporto per nuove fotocamere e obiettivi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php