Adobe Creative Cloud

Gli ultimi aggiornamenti delle applicazioni e dei servizi della Adobe Creative Cloud arrivano in occasione di Adobe MAX, l’evento annuale di Adobe dedicato ai professionisti della creatività, ricco di convegni, conferenze, seminari e workshop.

In occasione di Adobe MAX sono stati dunque presentati gli ultimi aggiornamenti alle applicazioni di Adobe Creative Cloud. Tra di esse: Photoshop CC, Lightroom CC, Illustrator CC, InDesign CC, Premiere Pro CC e Adobe XD. Sono state anche presentate nuove app e annunciate delle novità molto interessanti in arrivo.

Vediamo prima le novità che riguardano le principali applicazioni “storiche”.

Le applicazioni Creative Cloud

Molte delle nuove funzionalità delle applicazioni sono potenziate dall’intelligenza artificiale di Adobe Sensei. Ad esempio la potenziata funzionalità di Riempimento contestuale di Photoshop CC. Oppure come le sfumature fotorealistiche Freeform del nuovo Illustrator CC 2019. Quest’ultimo offre numerose nuove funzioni, quali le custom toolbar e il Global Edit.

Anche InDesign CC acquisisce nuove potenti funzioni. Tra di esse, l’Adattamento contestuale e l’import dei commenti dei PDF.

Il nuovo Characterizer di Character Animator consente di creare e animare pupazzi in modo veloce, utilizzando una webcam e materiale illustrativo di riferimento.

After Effects offre una maggiore integrazione con Animate e Adobe XD. Mentre Lightroom CC e Lightroom Classic guadagnano miglioramenti delle prestazioni e del flusso di lavoro.

Adobe Creative CloudAggiornamento significativo anche per Adobe XD, soluzione UX/UI all-in-one per progettare siti web e app mobile.

L’applicazione è ora dotata di nuove funzionalità che fanno leva sulla tecnologia Sayspring, recentemente acquisita da Adobe.

L’integrazione consente ai web designer di prototipare esperienze e app per dispositivi a comando vocale come Amazon Echo. Inoltre, gli sviluppatori possono ora sfruttare le API di Adobe XD per creare plug-in e integrazioni.

Le nuove app

La notizia eclatante è che Adobe ha presentato in anteprima Photoshop CC su iPad. Non una versione mobile riadattata e ridotta, ma il “vero” Photoshop.

Photoshop CC su iPadPhotoshop CC su iPad consente di aprire e modificare file PSD nativi utilizzando gli strumenti standard, incluso il pannello dei livelli. L’arrivo di Photoshop CC su iPad è atteso per il 2019. Con Photoshop CC su più dispositivi, sarà possibile ad esempio iniziare a lavorare a un progetto su un iPad e completarlo sul desktop.

Project Gemini è un’altra app nuova, progettata per velocizzare disegno e pittura su tutti i dispositivi. Anch’essa è in arrivo su iPad nel 2019. Project Gemini combina grafica raster e vettoriale e nuovi pennelli dinamici in un'unica esperienza. Inoltre, consente agli artisti di utilizzare e sincronizzare i loro pennelli preferiti di Photoshop e funziona perfettamente con Photoshop CC.

Adobe Creative CloudViene poi lanciata l’applicazione Premiere Rush CC, ex Project Rush, disponibile al momento su iOS, Mac e Windows.  Si tratta di un’app progettata specificamente per i creatori di video online. Consente di girare il video, post-produrlo, inserire elementi grafici e pubblicarlo, in un’unica applicazione e senza soluzione di continuità. Pubblicarlo naturalmente sui canali social preferiti, quali ad esempio Youtube o Instagram.

Adobe ha presentato in anteprima anche Project Aero, un nuovo strumento di authoring per progettare esperienze di realtà aumentata. Project Aero è una app per AR introdotta per la prima volta alla Worldwide Developer Conference di Apple.

La Creative Cloud aggiornata

La release Creative Cloud 2019 punta anche a migliorare le prestazioni e la semplicità di utilizzo. Viene data un’accelerata verso una sempre maggiore integrazione tra le applicazioni. E vengono offerte opzioni per la collaborazione e un accesso più rapido a risorse e servizi.

Gli aggiornamenti desktop sono disponibili come di consueto per gli abbonati alla Creative Cloud. Le app mobile sui rispettivi store, App Store e Google Play.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome