Acronis Cyber Services, sicurezza enterprise a portata di Pmi

Brainstorming Acronis Cyber Services

Acronis ha dato notizia del lancio di Acronis Cyber Services, soluzione per le aziende di ogni dimensione che semplifica l'accesso a servizi di valutazione dei rischi, aumento della consapevolezza e reattività alle emergenze. Sinora prerogativa esclusiva delle grandi aziende perché troppo complessi e costosi per quelle più piccole.

Acronis Cyber Services consente di rafforzare la propria protezione informatica con una combinazione di servizi destinati alla valutazione dei rischi di sicurezza e delle vulnerabilità, test di penetrazione, reattività alle emergenze e formazione alla consapevolezza personalizzata in base ai ruoli degli utenti.

Considerata la costante evoluzione delle minacce informatiche, le aziende devono pianificare la propria sicurezza e la formazione del personale in modo proattivo –, ha affermato Serguei SBBeloussov, fondatore e CEO di Acronis –. Tuttavia, una formazione incentrata sulle capacità di valutazione, sui migliori approcci e sulla consapevolezza è stata finora un'attività troppo costosa e complessa, alla portata solo delle grandi aziende. Con il lancio di Acronis Cyber Services, le soluzioni di protezione informatica di livello enterprise diventano più accessibili, e ogni azienda può affidarsi a una sicurezza digitale semplice, efficiente, sicura e oggi imprescindibile”.

Integrando servizi di sicurezza informatica in una piattaforma con unico vendor, Acronis intende eliminare le complessità che gravano su service provider e rivenditori, proponendo soluzioni che aiutano i clienti a ottimizzare le proprie difese, soddisfare i requisiti di conformità in termini di sicurezza dei dati e garantire la propria #CyberFitness.

Tre servizi potenziati

In Acronis Cyber Services si combinano servizi ottimizzati per la sicurezza informatica. Nello specifico, l'offerta propone:

Acronis Security Assessment Services, per mettere alla prova la sicurezza aziendale con test di penetrazione e scansione della vulnerabilità, consentendo di identificare i rischi che corrono i dati critici, comprendere come ridurre le problematiche di sicurezza complesse del mondo reale e prepararsi a implementare i criteri di sicurezza più adatti alle tecnologie, al personale e ai processi aziendali.

Acronis Security Awareness Training, una modalità di formazione grazie alla quale dipendenti e personale IT acquisiscono informazioni sugli approcci più innovativi in materia di sicurezza, mentre i dirigenti comprendono come riconoscere gli attacchi di phishing, in special modo quelli più recenti e personalizzati, per colpire proprio il livello manageriale. Le organizzazioni che operano nel rispetto di conformità e direttive specifiche, come per esempio il GDPR, possono inoltre trarre vantaggio da moduli di formazione incentrati sulla compliance normativa.

Acronis Incident Response Service, che consente di comporre un piano di livello enterprise, con termini e condizioni pre-negoziate in grado di ottimizzare la reattività in caso di violazione della sicurezza. Nel complesso, questi servizi migliorano la capacità dell'azienda di tornare prontamente operativa, mantenere la conformità ai requisiti normativi, raccogliere prove per eventuali richieste legali future e per gestire, se necessario, eventuali danni di reputazione.

La nuova offerta consente anche l'ottimizzazione dei processi MSP. Aiutando i clienti aziendali a formare i propri dipendenti affinché prevengano le violazioni, per esempio, un MSP riesce a ridurre il numero di ticket di assistenza da supportare, migliorando efficienza e redditività.

Il lancio di Acronis Cyber Services è l'ultima mossa di Acronis verso una visione della protezione informatica che guarda al futuro e che sarà il focus dell'imminente Acronis Global Cyber Summit che si terrà a Miami. L'evento, che avrà luogo dal 13 al 16 ottobre 2019, chiama a raccolta sviluppatori, vendor, rivenditori, service provider e professionisti IT enterprise che desiderano fare rete, imparare e condividere le proprie conoscenze sul futuro della protezione informatica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome