Home Hardware Client Acer ConceptD 7 SpatialLabs Edition, il laptop per i professionisti del 3D

Acer ConceptD 7 SpatialLabs Edition, il laptop per i professionisti del 3D

Acer ha annunciato il laptop ConceptD 7 SpatialLabs Edition che offre a designer e sviluppatori una visione 3D stereoscopica, senza dover indossare occhiali.

Questa workstation mobile è dotata della suite Acer SpatialLabs con soluzioni ottiche all’avanguardia e tecnologie sensoriali e di visione per fornire una percezione fisica del mondo virtuale e offrire esperienze 3D stereoscopiche in modo nuovo ed intuitivo.
Il dispositivo è anche sostenuto dall’ecosistema Nvidia Studio ed è dotato di GPU Laptop Nvidia GeForce RTX 3080. Inoltre, può contare su un’esclusiva tecnologia dei driver che potenzia le applicazioni creative per ottenere livelli ottimali di prestazioni e affidabilità.

Vengono inoltre annunciate una versione ConceptD 3 con display 16:10 e una versione con display 15 pollici di ConceptD 3 Ezel.

ConceptD 7 SpatialLabs Edition
Acer ConceptD 7 SpatialLabs Edition

Acer ConceptD 7 SpatialLabs Edition, hardware potente e tecnologia innovativa

Serve un dispositivo veramente potente per restituire modelli 3D in tempo reale. La workstation è dotata di processori fino a Intel Core i7 di undicesima generazione e di GPU fino a Nvidia GeForce RTX 3080 Laptop. La memoria DDR4 arriva a 64 Gbyte e lo storage NVMe PCIe SSD fino a 2 Tbyte.
Questo hardware è associato a un display UHD 4K certificato Pantone-che vanta un’ampia gamma di tecnologie del colore per coprire il 100% della gamma Adobe RGB e raggiungere un’accuratezza della resa di colore Delta E<2. Assicurando che la resa dello schermo 3D stereoscopico corrisponda esattamente a quanto i progettisti si attendono di vedere.

Sopra allo schermo è posizionata una serie di camere stereoscopiche. Le camere tracciano la posizione e i movimenti degli occhi e della testa dell’utente per restituire immagini stereoscopiche in 3D. Questo si ottiene proiettando due immagini leggermente differenti, una per occhio, attraverso una lente solidale al pannello del display. Tecnologie di rendering in tempo reale rendono possibile una restituzione immediata dell’immagine in 3D. In questo modo, ruotando la testa l’utente vedrà muoversi l’oggetto come se lo avesse fisicamente di fronte. Il computer è inoltre dotato di una suite di tecnologie basate su intelligenza artificiale che consente di generare immagini stereoscopiche e di trasformare contenuti 2D standard in immagini in tre dimensioni.

Software 3D stereoscopico per progettisti

Già fornito di serie, SpatialLabs consente ai progettisti di vedere i loro progetti prendere vita in tempo reale. Il supporto dei principali formati di file 3D consente di convertire i modelli 3D in immagini 3D stereoscopiche importandole in SpatialLabs Model Viewer. Dove potranno regolare l’illuminazione, le texture e gli sfondi in HDRI e ottenere così le impostazioni ottimali per presentare il lavoro. Inoltre, gli add-on di SpatialLabs Model Viewer sono attualmente disponibili per otto suite di software 3D, fra cui Autodesk Fusion 360, Rhinoceros e Zbrush. Con un singolo clic è possibile esportare i modelli creati con queste applicazioni in SpatialLabs Model Viewer per una visione 3D stereoscopica.

Il laptop può anche essere utilizzato in tandem con uno schermo 2D esteso. Rendendo possibile la creazione e la modifica dei contenuti su un monitor 2D per poi visionare il risultato in 3D stereoscopico sul dispositivo SpatialLabs. Questa funzione rende più rapido il processo di identificazione di eventuali problematiche nel progetto e migliora notevolmente il flusso di lavoro. I progettisti possono utilizzare SpatialLabs Model Viewer per avere un’idea dell’aspetto finale dell’oggetto che stanno progettando. Questi prima di investire tempo e risorse nella realizzazione di un prototipo.
I capi progetto potranno inoltre dare ai progettisti un feedback più preciso in ogni fase del progetto. Infine, i clienti potranno visualizzare un’immagine del prototipo per valutare se risponde alle loro aspettative.

La soluzione proprietaria Acer SpatialLabs Go è stata inoltre aggiornata con tecnologie basate su intelligenza artificiale che consentono di generare contenuti 3D stereoscopici a partire dalla maggior parte dei contenuti 2D che possono essere visualizzati a schermo pieno, come fotografie, video, videogame semplici e anche videoconferenze.

Acer SpatialLabs Developer Site – plug-in per Unreal Engine Plug-e soluzione Ultraleap Hand Tracking

Nel maggio 2021 Acer ha lanciato il programma SpatialLabs per Unreal Engine, un potente tool 3D per la creazione di contenuti interattivi che consente agli sviluppatori di collaborare con maggiore efficacia e iterare le modifiche velocemente, senza scendere a compromessi in termini di qualità e scalabilità. Contestualmente al lancio del laptop ConceptD 7 SpatialLabs Edition, Acer ha presentato il sito SpatialLabs Developer, da cui gli sviluppatori possono accedere a tutti i tool di cui necessitano, compreso il plug-in a Unreal Engine e il supporto a Ultraleap Hand Tracking. Con il nuovo hardware e software di Ultraleap gli sviluppatori possono inserire comandi attraverso semplici gesti delle mani anziché utilizzare un mouse o un controller. Questo consente di avere un’esperienza d’uso più naturale e riduce la necessità di toccare fisicamente il dispositivo, caratteristica utile quando si interagisce con display situati in zone di grande passaggio come ad esempio un museo o una showroom, con un ulteriore vantaggio in termini di igiene.

Acer, i laptop ConceptD 3 Ezel Convertible e ConceptD 3 16:10

Acer ha inoltre esteso la linea di prodotti ConceptD 3 con diversi nuovi modelli. Fra questi, un laptop da 16 pollici con display 16:10 e un nuovo modello convertibile da 15,6 pollici con penne ditgitali fino a Wacom EMR. Sono inoltre disponibili i modelli ConceptD 3 Pro (CN316-73P) e ConceptD3 Ezel Pro (CC315-73P), entrambi dotati di processori fino a Intel Core i7 in grado di raggiungere i 4,6 GHz e GPU NVIDIA T1200 Laptop.

Tutti i nuovi laptop ConceptD 3 sono caratterizzati da un design moderno con una rifinitura MAO (Micro-Arc Oxidation) bianco brillante che resiste alle macchie e alle abrasioni per proteggere la scocca del dispositivo, realizzato interamente in lega di alluminio MgAI. Un display certificato Pantone con una classificazione Delta E<2 di accuratezza della resa del colore assicura che anche i minimi dettagli abbiano esattamente l’aspetto che il creator vuole ottenere.

Prezzi e disponibilità

Il ConceptD 7 SpatialLabs Edition (CN715-73G) sarà disponibile in Italia nel primo trimestre 2022 al prezzo di € 3.799,00. L’Acer ConceptD 3 (CN316-73G) sarà disponibile in Italia a novembre 2022 al prezzo di € EUR 1.999,00, mentre ConceptD 3 Pro (CN316-73P) sarà acquistabile in Italia a dicembre al prezzo di € 2.099,00. Per quanto riguarda ConceptD 3 Ezel (CC315-73G) , la disponibilità italiana è per novembre al prezzo di € 2.199,00. Infine, ConceptD 3 Ezel Pro (CC315-73P) sarà disponibile in Italia a novembre al prezzo di € 2.299,00.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php