Home Prodotti Networking e TLC Accordo Poste Italiane-Tim: la fibra si acquista in posta

Accordo Poste Italiane-Tim: la fibra si acquista in posta

Poste Italiane ha firmato un accordo con Tim per vendere ai privati e alle aziende connettività Internet, attraverso la controllata PostePay.

Poste Italiane proporrà dunque servizi in fibra ottica mediante tecnologie a banda ultralarga, e lo farà sfruttando la capillarità della rete dei propri uffici postali e, parimenti, la diffusione della rete Tim sul territorio nazionale.

L’iniziativa di Poste si colloca nel quadro della strategia di consolidamento dei servizi di telefonia fissa da parte di PostePay e punta ad ampliare la gamma di offerte rivolte al mercato consumer e business, con nuovi servizi ultrabroadband in fibra ottica.

L’obiettivo dichiarato in una nota che annuncia l’accordo è quello di contribuire a ridurre  il digital divide tra le diverse aree del Paese.

L’accordo con Tim, riporta la stessa nota, va interpretato come un rafforzamento della capacità del Gruppo Poste di rispondere in maniera più efficace alle diverse esigenze dei clienti confermando il ruolo centrale di Poste Italiane nel processo di digitalizzazione e di sviluppo economico del Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php