Accordo Equitalia-Confservizi per migliorare il rapporto con i contribuenti

L’intesa, che avrà una durata di due anni, permetterà alle aziende di mantenere aperto un canale di dialogo con l’amministrazione finanziaria consentendo di prevenire eventuali situazioni critiche in modo tempestivo e proficuo.

Equitalia
e Confservizi, che rappresenta le utilities
industriali dei settori del trasporto pubblico locale, del gas, dell'acqua, dell'energia e dell'ambiente, hanno
siglato un accordo. Lo scopo è instaurare un filo diretto tra il sistema
fiscale della riscossione e il sistema delle imprese al fine di migliorare il
rapporto con i contribuenti e concorrere alle esigenze di innalzamento del
livello di qualità dei servizi a loro offerti,
demandando alle proprie società
partecipate e alle strutture territoriali la stipula di accordi che realizzano un reciproca collaborazione da
realizzarsi attraverso modalità operative che saranno concordate a livello
locale.

Nello specifico, i contenuti di tali intese potranno riguardare
consulenze, formazione, informazioni ed eventuali altre soluzioni dedicate. Il rapporto avrà
durata due anni e prevede anche incontri periodici per monitorare i risultati
raggiunti sul territorio.
Detto accordo permetterà alle aziende di
mantenere aperto un canale di dialogo con l'amministrazione finanziaria consentendo
di prevenire eventuali situazioni critiche in modo tempestivo e proficuo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here