Accordo da 2 miliardi di dollari per le flash memory di Intel

Intel ha siglato un accordo triennale con Siemens Ag, per la fornitura di flash chip per due miliardi di dollari. Le società hanno stabilito anche una cooperazione nello sviluppo di dispositivi wireless basati su componenti Intel. Il business de …

Intel ha siglato un accordo triennale con Siemens Ag, per la
fornitura di flash chip per due miliardi di dollari. Le società hanno
stabilito anche una cooperazione nello sviluppo di dispositivi
wireless basati su componenti Intel. Il business dei cellulari
rappresenta una parte fondamentale nel giro d'affari delle flash
memory di Intel. La stessa società stima, infatti, che il mercato
della telefonia mobile conterà, entro la fine dell'anno, oltre 500
milioni a fronte dei 400 milioni attualmente in uso. Intel produrrà
le flash memory richieste in una fabbrica acquisita nel 1998 da
Rockwell. L'impianto è in grado di realizzare i dispositivi flash da
32 a 256 Mbit di densità, usando un processo a 0,18 micron.
All'alleanza con Siemens, Intel conta di aggiungere presto altri
accordi Oem con Cisco ed Ericsson.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here