Accedere a XP anche quando il registro di sistema è corrotto

Se all’avvio del PC appare un messaggio del tipo\WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\SYSTEM è corrotto, il registro di sistema di Windows risulta danneggiato. Per riuscire ad accedere nuovamente al sistema, l’unica soluzione consiste nel ripristina …

Se all'avvio del PC appare un messaggio del tipo\WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\SYSTEM
è corrotto
, il registro di sistema di Windows risulta danneggiato.

Per riuscire ad accedere nuovamente al sistema, l'unica soluzione consiste
nel ripristinare l'ultima copia “sana” del registro di sistema
stesso. Ciò comporterà la perdita di alcune informazioni necessarie
per il corretto funzionamento di applicazioni che dovranno quindi essere successivamente
reinstallate.

Inserite il CD ROM di Windows XP nel lettore e riavviate il sistema (accertandovi
che il BIOS del vostro PC sia regolato per il boot da CD). A questo punto lasciate
che abbia inizio la prima parte della procedura di setup quindi premete Invio
per avviare l'installazione; F8 per accettare il contratto
di licenza d'uso.

La procedura di setup provvederà a ricercare la precedente vostra installazione
di Windows XP. Premete R per avere accesso alla console di
ripristino del sistema.

Digitate, quindi, il comando cd \windows\system32\config poi, a seconda che
l'errore visualizzato riguardi \WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\SYSTEM o \WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\SOFTWARE,
digitate i comandi che seguono.

Nel caso di SYSTEM:
ren system system.bad
copy \windows\repair\system

Nel caso di SOFTWARE:
ren software software.bad
copy \windows\repair\software

Estraete, anche in questo caso, il CD d'installazione di Windows XP dal
lettore e digitate il comando EXIT. Il sistema dovrebbe così
avviarsi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here