A Potenza l’innovazione passa per il Sepri

Il bando Servizi promozionali alle imprese punta anche all’inserimento di giovani specialisti

E' on line sul sito Internet della Camera di Commercio di Potenza,
all'indirizzo www.pz.camcom.it il
bando Sepri (Servizi promozionali alle imprese), che prevede contributi
finalizzati all'innalzamento della capacità tecnica e al miglioramento dei
processi organizzativi delle Pmi, nonché all'inserimento in azienda di giovani
specialisti.



Possono accedere alle agevolazioni le aziende che
dimostrino di essere in possesso di almeno una delle certificazioni e
attestazioni riguardanti: qualità, sicurezza, ambiente e etica rilasciate da
parte degli organismi accreditati. Dieci dei trenta programmi di innovazione
finanziabili, tuttavia, restano comunque riservati alle imprese che non ne siano
in possesso ma che intendano beneficiare del contributo previsto dalla misura
proprio per il conseguimento delle certificazioni e attestazioni.




Alle Pmi ammesse al finanziamento è concesso un
contributo a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili, per un
importo che non potrà essere superiore a 10.000 euro (al netto di Iva). Il
contributo viene elevato a 15.000 euro nel caso in cui il programma di
innovazione preveda l'impiego di un giovane specialista di età non superiore a
35 anni e residente in provincia di Potenza da parte dell'azienda beneficiaria,
con contratto della durata pari ad almeno otto mesi. Il contributo massimo è
elevato a 13.000 euro se il progetto è presentato da una cooperativa, un
consorzio o da un'associazione di produttori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here