A Lucca la Cdc fa consulenza sull’e-commerce

Un serivizio gratuito di help desk a disposizione per tutto il 2008

La normativa che disciplina le attività del commercio elettronico è molto vasta e complessa, soprattutto per quanto riguarda gli aspetti legali, che possono comportare conseguenze sia per il venditore che per l’acquirente, nel BtoC (Business to Consumer) così come nel BtoB (Business to Business).

Sulla base di tali considerazioni, la Camera di Commercio di Lucca mette a disposizione per tutto il 2008, in forma totalmente gratuita, un servizio di help desk per l’erogazione di consulenze personalizzate di primo orientamento su problematiche di natura legale legate alle attività di commercio elettronico e di e-business.

Operatori economici, web agencies, professionisti e tutti i soggetti direttamente coinvolti nell’utilizzo di Internet per lo svolgimento delle proprie attività, possono ricevere, su richiesta, un primo orientamento in merito a questioni riguardanti il commercio elettronico, come le condizioni di vendita on-line, i contratti telematici e la firma elettronica, gli strumenti di pagamento on-line, la pubblicità su internet e la protezione dei dati personali.

L’help desk è inoltre in grado di fornire indicazioni e consigli in merito all’adeguamento di piattaforme di e-commerce alla disciplina vigente.
Le consulenze sono erogate da InFOROmatica Srl, che si avvale di professionisti di comprovata esperienza e professionalità, regolarmente iscritti ai rispettivi Albi professionali.

Il servizio di consulenza è fornito tramite e-mail o telefonicamente ed è destinato a tutti gli operatori della provincia di Lucca. Per usufruire del servizio è possibile rivolgersi all’Ufficio Politiche Comunitarie ed Eurosportello della Camera di Commercio di Lucca, Tel 0583/976.633/.625, eurosportello@lu.camcom.it.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here