A fine anno arriva l’Aim, listino per Pmi

L’Alternative investment market pronto al debutto sul mercato italiano. Previsti obblighi minori e tempi rapidi per la quotazione

Con le piccole e medie imprese nel mirino sbarca anche in Italia l’Alternative investment market che ha fondato il suo successo proprio sulle small cap.


Entro fine anno dovrebbe debuttare in piazza Affari il listino che permetterà di andare in Borsa in tempi più brevi, due-tre mesi, rispetto ai sei attuali.


L’Aim prenderà il posto dell’ex Ristretto e attuale Expandi e prevede nessun limite minimo di capitalizzazione per le imprese che intendono quotarsi oltre a obblighi minori sull’informazione da dare al mercato e per quanto riguarda le procedure.


Per quotarsi all’Aim sarà necessario presentare un documento informativo e non il solito prospetto, inoltre sull’affidabilità delle informazioni societarie farà da garante la nuova figura del Nomad, il Nomited advisor che funzionerà da tutto per l’aziuenda che intende quotarsi e sarà responsabile nei confronti di Borsa Italiana e degli investitori.


Molte imprese presenti sull’Expandi sembrano intenzionate a migrare verso il nuovo listino che in alternativa avrà il Mac, Mercato alternativo del capitale, che finora non ha avuto un grande successo e che è riservato a quelle società che cercano capitali a prezzi accessibili in un ambiente dove operano gli investitori professionali.


Massimo Capuano, amministratore delegato di Borsa Italiana ha sempre sostenuto che in Italia sono circa tremila le imprese che potenzialmente possono quotarsi. Un numero che rimane per ora un sogno visto che l’Expandi si è fermato a 38. Ora però le Pmi in cerca di capitali hanno un nuovo strumento che sulla Borsa di Londra ha attratto investitori e aziende da tutto il mondo. Nella capitale britannica sono quotate 1.626 aziende con 182 nuovi arrivi lo scorso anno. Molte aziende hanno una capitalizzazione è compresa fra venti e cinquanta milioni di sterline, mentre poco meno del 20% risiede nella fascia fra dieci e venti milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome