A dicembre la Oracle E-Business Suite in Asp

Grazie a un accordo con Bt Ignite, le applicazioni Oracle per l’E-Business potranno essere fruite anche dalle medie aziende

Prende corpo in Europa, e anche in Italia, la strategia E-Business Suite online anyplace di Oracle. La società americana, infatti, ha stipulato un accordo paneuropeo con Bt Ignite per concedere in Asp alle Pmi europee, tramite i datacenter della società di British Telecom dedicata ai servizi Internet e broadband, le proprie applicazioni di e-business. Oracle ha deciso di approdare con questi servizi anche nel Vecchio Continente dopo aver testato il buon successo dell'iniziativa negli Stati Uniti (125 clienti). Pur facendo i necessari distinguo fra lo status di media azienda americana e quello di Pmi europea, l'iniziativa di Oracle è attesa dal mercato continentale in quanto foriera di risparmi in termini di costi infrastrutturali e di licenza.


Come ha specificato Tiziana Valzelli, product marketing manager della E-Business Suite di Oracle Italia, nel nostro Paese Bt Ignite è rappresentata da Albacom e Inet. La prima possiede un data center di 24mila metri quadrati a Settimo Milanese, la seconda ne ha uno di 2mila metri quadri a Milano.


I primi servizi Asp basati sulla suite Oracle saranno a disposizione delle Pmi italiane a partire da dicembre.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here