70 milioni di euro per le Pmi da BEI e Banca Sella

I fondi sono destinati a finanziare sia i nuovi progetti sia quelli in corso di realizzazione e non ancora ultimati da parte delle piccole e medie imprese di tutti i settori produttivi.

La
Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ha raggiunto un
accordo con il Gruppo Banca Sella per una nuova linea di credito di 70 milioni
di euro che sarà destinata a finanziare sia i nuovi progetti sia quelli in corso di
realizzazione non ancora ultimati da parte delle piccole e medie imprese.

Le
linee di credito agevolato, che possono arrivare a coprire l'intero costo del
progetto, reiguardano le nuove opere e i lavori di ristrutturazione e
ammodernamento, come l'acquisto, la costruzione, l'ampliamento e la ristrutturazione
di fabbricati. Ma anche l'acquisto di impianti, attrezzature, macchinari e automezzi,
le spese, gli oneri accessori e le immobilizzazioni immateriali strettamente
collegate al programma di investimento, comprese le spese di ricerca, sviluppo
e innovazione; l'incremento permanente del capitale circolante necessario
all'espansione delle attività' commerciali a seguito degli investimenti
effettuati.

Il finanziamento potrà essere richiesto dalle piccole e medie
imprese di tutti i settori produttivi (agricoltura, artigianato, industria,
commercio, turismo e servizi) presso tutte le banche del Gruppo in Italia
(Banca Sella, Banca Sella Nord-Est Bovio Calderari, Banca Sella Sud Arditi
Galati e Biella Leasing) e potrà essere a tasso
fisso o variabile a condizioni
vantaggiose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here