Il 5G in Italia si fa con startup e Pmi innovative

Fastweb in collaborazione con Digital Magics, incubatore di startup digitali italiane, ha lanciato Together to 5G, una Call for Innovation per start up e Pmi che serve a concretizzare la sua strategia di posizionamento come operatore italiano pienamente convergente fisso-mobile entro il 2020 grazie alla futura rete 5G.

L’obiettivo del programma di open innovation è infatti creare un ecosistema di imprese digitali e dare vita a una nuova generazione di prodotti, servizi e modelli di business, che grazie al 5G potranno essere realizzati o perfezionati attraverso l’introduzione di nuove funzionalità.

Together to 5G è rivolta a tutte le startup e Pmi innovative italiane, che operano nei settori della sanità, del turismo, del fintech & insurance, della cultura, della pubblica amministrazione, del retail e dell’industria e che utilizzano IoT, intelligenza artificiale, realtà aumentata, realtà virtuale, wearable e sensoristica avanzata, edge computing, network slicing e security.

Per partecipare a Together to 5G è necessario registrarsi entro il 25 novembre sulla piattaforma dedicata.

Fastweb e Digital Magics selezioneranno fino a 10 progetti e inviteranno le aziende a presentare le proprie soluzioni innovative durante l’Innovation Day, che si terrà il 23 gennaio 2019, presso il campus di coworking Talent Garden Milano Calabiana.

Cliccare qui per registrarsi

Saranno quindi scelte fino a tre startup o Pmi finaliste che entreranno in un programma di Co-design dove saranno supportate per sviluppare insieme a Fastweb e Digital Magics le proprie soluzioni valutandone le potenzialità strategiche, tecniche e commerciali.

Le società che supereranno la fase di co-design dimostrando di soddisfare i requisiti tecnologici e commerciali richiesti potranno successivamente accedere alla fase Lab 5G di test e di integrazione in ambiente 5G presso i laboratori di Fastweb e/o nelle aree oggetto di sperimentazione per testare sul campo, in anteprima, la futura rete e sviluppare al meglio la soluzione proposta.

Al termine di questa fase Fastweb valuterà i risultati ottenuti, nonché il possibile inserimento delle applicazioni innovative all’interno delle sperimentazioni 5G in corso sul territorio italiano e l’integrazione nel proprio portafoglio dei servizi e dei prodotti selezionati, avviando eventualmente una partnership in ottica di open innovation.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome