30/05/02
ASP: un modello innovativo di accesso

Durata: 1/2 giornata

Luogo: Milan Marriott Hotel, Via Washington, 66 - Milano
Orario: 8:30 - 13:30
Costo: gratuito
previa registrazione


L'entusiasmo verso l'Asp da parte di molti attori
dell'It e delle Tlc ha contagiato in misura modesta anche i clienti e i
fornitori di applicazioni. Solo alcuni di questi, però, hanno intravisto nella
possibilità di offrire una piattaforma applicativa (anche) in forma condivisa -
con tutti i vantaggi potenziali dal punto di vista dei costi di utilizzo,
manutenzione ed aggiornamento - la possibilità di nuove forme di offerta, e di
conseguenza di fruizione, di applicazioni It.
Il concetto di Asp nasce come
un nuovo modello di rilascio di soluzioni applicative, basato sulla fruizione
del software come un servizio anziché come suo possesso: l'idea di base è quella
del pagamento a consumo, come per utility con cui conviviamo da sempre, quali
telefono ed energia elettrica. E va da sé che l'offerta Asp si deve basare su
infrastrutture It e Tlc appropriate che possono essere messe a disposizione
dallo stesso Software Vendor direttamente o attraverso alleanze; oppure, con un
modello speculare, da fornitori specializzati in servizi infrastrutturali che si
facciano carico di gestire anche una rosa di applicazioni di tipo orizzontale,
per settori verticali o dedicate a gruppi omogenei di utenza. Se il 2000 è stato
l'anno del lancio di numerose iniziative, il 2001 ha obbligato tutti gli attori a confrontarsi con i problemi e
le delusioni della bolla della New Economy, e soprattutto
con l'evidente disallineamento fra offerta e mercato, che ha generato per l'Asp un
business di gran lunga inferiore alle attese. Come conseguenza, alcune aziende
fornitrici sono già sparite, altre hanno modificato il loro modello di approccio
al mercato, altre ancora hanno allargato l'offerta a nuovi servizi. Il
2002 è l'anno del cambiamento dei modelli di business e
di offering; e l'enfasi cede il passo alla concretezza. Vale pertanto la
pena di valutare, in una visione tutta italiana, lo stato dell'arte
e le prospettive; di confrontare vantaggi e condizionamenti; di valutare l'impatto
sui processi interni dei clienti, sulle attività Ict in essere, sulle risorse
umane necessarie ad assicurare l'efficacia del nuovo modello; di rivedere le ragioni
degli insuccessi e le componenti concrete alla base del futuro successo.
Un'intensa mattinata di lavoro e per condividere la visione su presente
e futuro dell'Asp in Italia.
Organizzato da:
Sirmi,
P.zza Castello, 4 - 20121 Milano
Tel 02/874461 Fax 800013494
sirmievents@sirmi.it






torna al mese
di maggio...


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome