3 Continents Italia taglia i costi fissi dei vendor

La società mette a disposizione dei vendor che non vogliono sostenere l’onere di aprire una filiale un team di persone che si occupano di organizzare le attività di vendita e di gestire quelle di marketing

26 giugno 2003 Eicon Networks, Colubris Networks, Iscratel, Rsv, Tiesse. Sono alcuni dei principali nomi che 3 Continents Italia ha nel proprio portafoglio clienti. La società, che sta per mettere a segno un grosso colpo tirandosi in casa un importante nome del mercato networking, è nata un anno fa in concomitanza con la chiusura della filiale italiana del produttore di schede Eicon.
Il nostro lavoro - sottolinea Sandro Peri, business development manager di 3 Continents Italia ed ex dipendente Eicon - consiste nel fornire servizi di agenzia ai vendor che non desiderano accollarsi l'onere di costi fissi, come l'apertura di una sede in ogni mercato d'interesse. Per loro fungiamo da ufficio commerciale, anche se non vendiamo niente, ma gestiamo le attività nei mercati di riferimento, creiamo il canale, organizziamo eventi pubblici, promuoviamo attività di marketing e di pubbliche relazioni”.
Come nel caso di Tiesse, società italiana di piccole dimensioni specializzata in soluzioni di concentratori per i Pos (Point of sales), che ha clienti anche in Medio Oriente e per la quale sarebbe troppo oneroso muoversi ogni volta per promuovere le proprie soluzioni. O della già citata Eicon Networks per la quale 3 Continents Italia ha recentemente organizzato un programma di seminari che hanno come scopo quello di promuovere eventuali partnership con sviluppatori di software che realizzano applicazioni basate su prodotti Eicon.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome