+23,1% per il Crm

L’analisi di Gartner. Best performer Microsoft e SalesForce.com

Nella giornata di ieri, Gartner ha presentato i dati relativi al mercato del software per Crm nel corso del 2007.
Si parla di un giro d’affari di 8,1 miliardi di dollari, in crescita del 23,1% rispetto all’anno precedente, quando il comparto valeva 6,6 miliardi di dollari.
Si tratta, spiega la società, del quarto anno consecutivo di crescita sostenuta, grazie anche e soprattutto alla domanda proveniente dai Paesi emergenti e alla diffusione del modello SaaS.

La classifica dei fornitori vede salda al primo posto Sap, con 2,05 miliardi di dollari, in crescita del 22% rispetto all’anno precedente. La sua share, tuttavia, risulta leggermente ridimensionata e passa dal 25,6 al 25,4%

Secondo posto per Oracle: 1,319 miliardi di dollari, in crescita del 29,8% e una share che passa dal 15,5 al 16,3%.
Ottime le performance di SalesForce. Com, che, con il suo modello web based, passa da 451,7 a 676,5 milioni, con una crescita del 49,8%. La sua sgare raggiunge l’8,4%.
La quarta posizione spetta a Amdocs, che con 421 milioni di dollari raggiunge il 5,2% di share.

Best performer è comunque Microsoft, che porta il proprio giro d’affari da 176,1 a 332,1 milioni di dollari, con una crescita dell’88,6% e una share che raddoppia al 4,1%.
La pletora degli “others” rappresenta 3,2 miliardi di dollari: la crescita è del 14,1%, e la share raggiunge il 40,6%.

A livello di ripartizione geografica, il 53% del giro d’affari viene generato negli Stati Uniti e il 32% in Europa Occidentale. Va però sottolineato come alcuni dei paesi emergenti, in particolare l’area dell’Europa orientale e il Middle East e Africa abbiano messo a segno incrementi vicini al 40%.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here