20 anni di virus: F-Secure ricorda Brain

Nel 1986 si sviluppò il primo virus che infettava il boot sector. Nove anni di minacce, fino all’uscita di scena dei floppy disk.

Un anniversario davvero particolare, quello celebrato in questi giorni da
F-Secure.
La società ricorda infatti che proprio
nel mese di gennaio di 20 anni fa fece la sua comparsa il primo
virus per computer
.

Si chiamava Brain, infettava quella parte di
un floppy disk (il boot sector) contenente informazioni necessarie
all'avviamento del sistema operativo e si diffondeva attraverso i floppy disk.

Poca cosa, ricorda F-Secure, se si pensa alle minacce oggi in
circolazione.
E' però vero che Brain merita di essere ricordato perchè
all'epoca segnò l'inizio di un fenomeno del quale ancora oggi è difficile
prevedere la fine.
Brain e i virus suoi successori ebbero una vita piuttosto
lunga.
Quasi 9 anni, sostiene sempre la società finlandese, prima di
scomparire grazie (va detto) alla progressiva uscita di scena dei floppy
disk.

Ci voleva circa un mese, dal momento della loro creazione, prima di
trasformarsi in problemi "globali".
Tutta un'altra cosa rispetto ai worm e
alle pandemie, che si possono sviluppare anche nel giro di poche
ore.


 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here