1Password per Mac 6.6 introduce diverse novità

AgileBits ha rilasciato sul Mac App Store la versione 6.6 di 1Password, la nota utility per la gestione delle proprie password di accesso ai siti web (e ormai non solo più quelle). L'aggiornamento è importante perché aggiunge due novità significative, in particolare per chi preferisce scaricare applicazioni dallo Store di Apple e non direttamente dai siti dei produttori.

AgileBits ha infatti deciso di sfruttare una possibilità offerta da Apple solo di recente: distribuire applicazioni in versione quasi-demo gratuita. Diciamo quasi-demo perché Apple non prevede in effetti versioni dimostrative ma permette il rilascio di applicazioni complete con un periodo di prova gratuito, quando questi software siano collegati a un piano di abbonamento.

touch-bar-1passwordLa conseguenza per 1Password 6.6 è che scompare l'acquisto una tantum e resta solo l'utilizzo appunto su abbonamento. Dopo al massimo trenta giorni di prova gratuita si può sottoscrivere una "membership" (si parte da 2,99 dollari al mese) che permette di usare 1Password su qualsiasi dispositivo (PC, Mac, iOS...).

Dal lato tecnico la novità di 1Password 6.6 è un supporto migliore della Touch Bar nei MacBook Pro che la possiedono. Con la barra touch si può nello specifico regolare la robustezza delle password generate automaticamente. In precedenza il software aveva già iniziato a sfruttare la Touch Bar e in particolare l'identificazione dell'utente con Touch ID.

The app was not found in the store. 🙁
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome