1,6 milioni di euro per le imprese milanesi che si mettono in rete

Alle Pmi del commercio, turismo e servizi sarà finanziato il 50% delle spese ammesse, fino a un importo massimo di 100.000 euro per singolo progetto di aggregazione. Il 75% dello stanziamento è a fondo perduto.

Con un importo
complessivo di 5 milioni di euro ha
preso il via il bando “Concessioni di
contributi per la costituzione di impresa nei settori commercio, turismo e
servizi”
che mette a disposizione delle imprese del settore terziario
(commercio, turismo, servizi) di Milano e provincia che intendono aggregarsi in
reti d'impresa circa 1,6 milioni di euro,
di cui 823 mila euro stanziati dalla Camera di commercio di Milano.

Promossa e finanziata da Regione Lombardia e Camere di commercio lombarde, l'iniziativa promuove
le aggregazioni provinciali e
sovraprovinciali
, che propongono progetti da realizzarsi tramite investimenti localizzati in Lombardia o
all'estero
. Sarà finanziato il 50% delle spese ammesse e fino a un importo
di 100.000 euro per singolo progetto di aggregazione. Il 75% è concesso a fondo
perduto, il 25% è costituito da una quota a restituzione.

Le
domande di finanziamento potranno essere presentate online a partire dalle ore
12.00 del 15 maggio 2012 e fino alle ore 12.00 del 30 luglio 2012.

Per
ulteriori informazioni e scaricare la documentazione: http://www.mi.camcom.it/bando-costituzione-reti-impresa-commercio-turismo-servizi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome