Yahoo! compra Kelkoo

L’operazione, del valore di 475 milioni di euro, consente a Yahoo! di portarsi a casa il più importante motore europeo di comparazione prezzi. Con un vantaggio indubbio rispetto a Google.

29 marzo 2004 Non si fermano le acquisizioni
nel mondo dei motori di ricerca. Yahoo, dopo Overture, si è
portata a casa anche Kelkoo, il sito francese di comparazione
dei prezzi, al prezzo di 475 milioni di euro.
Attraverso questa operazione
Yahoo, che poco tempo fa ha abbandonato Google per utilizzare una tecnologia
proprietaria per l'area della ricerca, guadagna qualche posizione nei confronti
del temibile rivale.
Google infatti ha attivato negli Stati Uniti
Froogle
un servizio di comparazione ancora in beta che dovrebbe poi
esportare negli altri Paesi.
Kelkoo, invece, è attivo da anni è il
principale sito di comparazione dei prezzi in Europa con oltre 2.500 merchant,
oltre tre milioni di prodotti divisi in 25 categorie.
Il fondatore Pierre
Chappaz continuerà a guidare la società. L'acquisizione da parte di Yahoo
porterà forse alla risoluzione dell'accordo che Kelkoo ha stipulato con Google.

Secondo questo accordo la società di Pierre Chappaz rendeva disponibili sui
suoi siti gli annunci Ad Sense il programma che permette ai publisher di
utilizzare i collegamenti sponsorizzati di AdWord di Google.
Kelkoo ha un
giro d'affari 2003 superiore ai quaranta milioni di euro con più di novecento
milioni di euro di vendite generate ai suoi partner. Il network, presente in
Francia, Italia, Belgio, Olanda, Danimarca, Germania, Spagna, Svezia e Gran
Bretagna, ha 21 milioni di visitatori unici con 22 milioni di lead le visite che
da Kelkoo partono verso i merchant e che fruttano alla società ora acquisita da
Yahoo il suo giro d'affari.
La funzione di Kelkoo infattiè di procurare
clienti potenziali ai siti di e-commerce che pagano per i clic ricevuti tramite
il network di kelkoo anche se poi il visitatore non compra nulla.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome