Western Digital manca gli obiettivi

Il calo dei prezzi causato dalla saturazione del mercato dei disk drive rappresenta per Western Digital non solo il mancato raggiungimento degli obiettivi del suo terzo trimestre fiscale, ma anche una probabile perdita del credito bancario. In una dich …

Il calo dei prezzi causato dalla saturazione del mercato dei disk drive
rappresenta per Western Digital non solo il mancato raggiungimento degli
obiettivi del suo terzo trimestre fiscale, ma anche una probabile perdita
del credito bancario.
In una dichiarazione resa martedì scorso, la società ha reso noto che i
risultati per il trimestre che termina il 27 giugno saranno notevolmente
rallentati rispetto alle previsioni degli analisti, che già prevedevano
perdite comprese tra i 45 e i 67 cent ad azione su un totale compreso tra
gli 830 e gli 864 milioni di dollari.
Le perdite, invece, secondo la società , supereranno i 100 milioni di
dollari, vale a dire oltre un dollaro ad azione. Questa situazione ha
portato la società ad andare a intaccare la propria linea di credito di 25
0
milioni, 50 dei quali già chiesti in prestito.
La situazione nella quale si dibatte Western Digital trova le sue origini
nella forte competizione sul mercato. La società ha già rallentato la
produzione proprio per dare fondo ai magazzini e ha reso noto che accorcer
à
la settimana lavorativa nei suoi stabilimenti a Singapore e in Malesia.
Entro la fine del mese, inoltre, ci saranno tagli per 13.000 dipendenti,
che arriveranno ad essere il 22% in meno di quanti non fossero in Novembre.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here