Vt Telematica amplia l’offerta nel settore dei sistemi telefonici

In seguito alla fusione delle competenze di Nitsuko e Nec nel segmento dei sistemi intercomunicanti, la società si conferma distributore esclusivo Nec Infrontia per l’Italia.

Distributore esclusivo dei sistemi telefonici Nec Infrontia per l'Italia, Vt Telematica è una realtà attiva da 20 anni nel mercato delle telecomunicazioni. Con un fatturato 2001 pari a 15 miliardi di lire e un organico di 50 persone, la società si è focalizzata da tempo nel settore bancario e dei grandi Enti, cui si rivolge sia direttamente sia attraverso una rete di rivenditori muniti di autorizzazione ministeriale. "La nostra rete di vendita è fortemente capillare - ha sottolineato Modesto Volpe, amministratore delegato della società - e vanta una capacità di installazione a 24 ore dalla richiesta". Tempi garantiti da 2mila tecnici, che l'anno scorso hanno implementato 6mila nuovi sistemi telefonici, per un giro d'affari, manutenzione inclusa, di 40 miliardi di lire.
"L'offerta di Vt Telematica si basa su due tipologie di prodotti - ha proseguito Volpe -: le soluzioni di Vt telematica che includono sistemi per le Pmi (come gli apparecchi bca, i cordless e i fax) e i sistemi telefonici realizzati da Nec Infrontia, società creata all'inizio del 2001 con la fusione delle competenze di Nitsuko e Nec nel segmento dei sistemi intercomunicanti, Pbx e prodotti di accesso a Internet". In seguito a questo merger, Vt Telematica conta di distribuire presto soluzioni di telecomunicazione professionali basate su piattaforme aperte, completamente integrabili con i sistemi informatici aziendali, sfruttando nuove tecnologie come la trasmissione dati su Ip.
"In pratica, i nuovi sistemi di telecomunicazione dovranno essere in grado di gestire contemporaneamente la fonia e i dati, facendo convergere le tecnologie di telecomunicazione tradizionali con la trasmissione dei dati - ha evidenziato Volpe -. Un settore per noi nuovo, che ci porrà in concorrenza con i prodotti di VoIp offerti da Nortel, Cisco, 3Com e Intel".
L'offerta di Vt Telematica si basa, oltre che sulla serie di intercomunicanti Vt e sulla gamma di telefoni Vt9000 e Vt9200, anche sulle tre tipologie di sistemi telefonici digitali Divo, una serie di impianti digitali a norma Isdn, articolata in Mini, Small e Xl. Con una capacità massima di 596 porte, Divo 1000 Xl è il sistema telefonico maggiore. La versione Small ha, invece, una capacità di 124 porte contro le 40 del modello Mini.
Per il 2003 la società conta di ampliare questa offerta con un prodotto completamente basato su tecnologia Ip, Divo-Ip, che entrerà in fase di testing alla fine dell'anno prossimo. “Il nostro approccio a questa tecnologia è graduale - ha concluso Volpe -. La nostra offerta sarà pronta, quando si dimostrerà consolidata”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here