Voucher digitalizzazione Pmi, in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo

Schermata 2014-12-02 alle 17.17.45E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 269 del 19 novembre 2014 il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 23 settembre 2014 volto a favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l'ammodernamento tecnologico delle micro, piccole e medie imprese, attraverso il riconoscimento di contributi in forma di voucher, di importo non superiore a 10 mila euro, come previsto dal piano Destinazione Italia.

Nello specifico, il Decreto stabilisce che i finanziamenti dovranno essere destinati all’acquisto di software, hardware o servizi che consentano:

- il miglioramento dell'efficienza aziendale;

- la modernizzazione dell'organizzazione del lavoro, tale da favorire l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, tra cui il telelavoro;

- lo sviluppo di soluzioni di e-commerce;

- la connettività a banda larga e ultralarga;

- il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare, attraverso l'acquisto e l'attivazione di decoder e parabole, nelle aree dove le condizioni geomorfologiche non consentano l'accesso a soluzioni adeguate attraverso le reti terrestri o laddove gli interventi infrastrutturali risultino scarsamente sostenibili economicamente o non realizzabili;

- la formazione qualificata, nel campo Ict, del personale delle suddette piccole e medie imprese.

I voucher, che non potranno superare la cifra di 10 mila euro, andranno a coprire il 50% della spesa affrontata dalla singola azienda per gli interventi di digitalizzazione.  A breve, un apposito provvedimento fisserà i termini per la presentazione delle domande.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome