Volete provare Windows 8? Ecco dove scaricarlo

Microsoft ha reso disponibile per il download gratuito la “Consumer preview” del nuovo sistema operativo, che si contraddistingue per l’interfaccia Metro in stile Windows Phone e per la gestione touch.

Come programmato, Microsoft ha pubblicato sul suo
sito web una pagina attraverso la quale tutti gli interessati possono procedere
al download gratuito della "Consumer Preview" di Windows 8.
Si tratta dell'attesissima "beta" del sistema operativo contenente,
secondo quanto riferito da Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows
e Windows Live di Microsoft, ben 100.000 migliorie rispetto alla "Developer
Preview
" che era stata distribuita a metà settembre scorso.

La versione di anteprima "Consumer Preview"
può essere immediatamente prelevata dai server Microsoft facendo riferimento a questa pagina. Il sistema operativo viene distribuito in
due versioni, una a 32 e l'altra a 64 bit ed è installabile su qualunque
sistema compatibile: in termini di requisiti minimi, il colosso di Redmond
invita a provare Windows 8 "Consumer Preview" su un sistema
dotato di almeno 1 GB di RAM, di un processore da 1 GHz o superiore, di una
scheda grafica capace di supportare le DirectX 9. Per quanto concerne lo spazio
su disco, sono indispensabili almeno 16 GB per la versione a 32 bit; 20 GB per
quella a 64 bit.

La "Consumer Preview" di Windows 8
è al momento disponibile in cinque lingue diverse tra le quali non figura,
purtroppo, l'italiano. Sotto a ciascun link per il download, pubblicato in questa pagina, è riportato anche il "codice
prodotto" (Product key) che deve essere inserito durante
l'installazione del sistema operativo.

Il file in formato ISO col quale viene veicolata la
"Consumer Preview" di Windows 8 deve essere masterizzato su
supporto DVD oppure inserito in una chiavetta USB avviabile: utilizzando uno
dei due supporti, si potrà avviare l'installazione al boot del personal
computer. Ovviamente, è consigliabile installare questa nuova versione di
anteprima di Windows 8 solamente su un sistema di test non utilizzato per scopi
produttivi.

In alternativa, è possibile valutare l'installazione
della "Consumer Preview" di Windows all'interno di una
macchina virtuale. Microsoft sottolinea che questa versione nasce per gli sviluppatori e non può essere disinstallata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here