Vodafone e Bt si accordano per Airtel

I due maggiori operatori telefonici britannici hanno raggiunto un accordo per spartirsi il controllo della rete di Airtel, con 5,6 milioni di abbonati il secondo operatore cellulare spagnolo dietro Telefonica. In base al protocollo di intesa, Vodafone …

I due maggiori operatori telefonici britannici hanno raggiunto un
accordo per spartirsi il controllo della rete di Airtel, con 5,6
milioni di abbonati il secondo operatore cellulare spagnolo dietro
Telefonica. In base al protocollo di intesa, Vodafone Airtouch ha
diritto a incrementare la sua quota in Airtel fino al 55%, raggiunta
la quale British Telecom riceverà il via per l'acquisizione delle
quote rimanenti. Al momento, Vodafone detiene il 21,7 percento di
Airtel, pur avendo acquisito, nello scorso mese di gennaio, l'opzione
per un ulteriore 16,9 della società. Bt dal suo canto controlla il
17,8% delle azioni. La quota del 30% di Airtel che era in mano al
Banco Santander Central Hispano, la prima banca spagnola, è stata
immessa sul mercato dallo stesso gruppo bancario, che si è detto
disponibile a scambiare il pacchetto con una quota di partecipazione
in un gestore telefonico internazionale. Vodafone si è sempre detta
interessata, ma finora Bt si era opposta all'operazione rilanciando
con una propria offerta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here