Virus: i dubbi di Pierotti

Il responsabile dell’Ente europeo per la sicurezza racconta di sospetti sulle attività dei produttori di antivirus

Uno dei più grandi luoghi comuni dell'It potrebbe diventare realtà. Quante
volte abbiamo sorriso quando qualcuno, spesso inesperto, ci ha chiesto se fosse
vero che le società di antivirus erano delle instancabili
produttrici di virus? Tante, probabilmente. Adesso però questa possibilità viene
avanzata da un esperto, Andrea Pierotti, capo dell'Ente europeo per la sicurezza
informatica, che in un'intervista ad Affari & finanza dice: “Stiamo
valutando richiami molto seri di enti e istituzioni europee che ci segnalano
possibili collegamenti tra alcune società che producono antivirus e la
diffusione di quegli stessi virus nella rete”
. Pierotti racconta di avere
ricevuto in questi giorni una mail di allarme da parte dell'università di
Cambridge "riguardo ad attività sospette da parte di alcune società che si
occupano di programmi antivirus, e personalmente non escludo che questo problema
sia reale”
.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here