Violato un register inglese

Il Global Name Register inglese è stato attaccato. Era (ed é) basato su open source.

2 dicembre 2003

Giunge la notizia che durante lo scorso fine settimana un server del Global Name Registry inglese (omologo dell'italiano Register) è stato violato da attacker, che hanno scoperto una vulnerabilità nel server Apache.


Il Gnr, stando a quanto hanno detto di responsabili della società, aveva da poco aggiornato il software Apache e Php e hanno ascritto a questa operazione di manutenzione la vulnerabilità scoperta dagli attacker.


I responsabili hanno anche aggiunto che l'attività intrusiva ha riguardato solamente le pagine di index.html, mentre i sistemi che ospitano i registri .name non sono stati violati, in quanto separati sia fisicamente, sia geograficamente dal server Apache.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here